martedì 20 dicembre 2011

prima delle feste II...minestra di zucca, porri e riso























Ancora qualcosa di leggero prima dei bagordi natalizi. Inoltre è veloce, non ha bisogno di particolare cura ed è gratificante, soprattutto in queste giornate così fredde: la consistenza cremosa, data dall'amido del riso, e il calore scaldano e coccolano meglio di qualsiasi altra cosa!! Può essere servito in piccoli bicchieri come idea finger food, decorando con una strisciolina sottile di porro.

Minestra di zucca, porri e riso
2 porri
400 g di zucca già pulita
una piccola patata
4 pugni di riso carnaroli
olio evo
grana grattugiato (facoltativo)
pepe macinato al momento (facoltativo)
noce moscata (facoltativo)


Fate a rondelle o a striscioline per il lungo il porro, a pezzetti la zucca e la patata e mettete tutto in una casseruola, coprite con dell'acqua calda o del brodo e lasciate cuocere fino a quando le verdure non si ammorbidiscano per bene. Date un colpo di minipimer e aggiungete dell'altro brodo o acqua, abbastanza da far cuocere il riso. Regolate di sale e quando riprende il bollore, aggiungete il riso. Una volta cotto servite con un giro d'olio, le spezie, se gradite e un po' di grana.

3 commenti:

  1. Sembra ottima! Ne approfitto per farti una domanda: il carnaroli è adatto alle minestre? Io ho provato a usarlo in passato e la consistenza finale non mi convinceva molto. Non so, mi sembrava, come dire, troppo amidoso e poco minestroso :-P
    In alternativa cosa potrei provare a usare?

    RispondiElimina
  2. Cara Ucci,
    Grazie di essere passata da qui...
    Magari potresti provare con un arborio che ha sicuramente meno amido.
    Prova e fammi sapere!
    Ho fatto un salto sul tuo blog, ma è bellissimo!!! Io adoro i fumetti!!!
    Elisa

    RispondiElimina
  3. Proverò con l'arborio, allora, grazie del consiglio.
    E grazie anche per i complimenti al blogghino, troppo buona :-)

    RispondiElimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget