Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

agnolotti del plin verdi alla toma piemontese

  Nostalgia, questo piatto è pura nostalgia. Nostalgia dei miei soggiorni torinesi, dei miei amici e parenti che vivono lì, delle lunghe passeggiate per le strade della meravigliosa Torino. L'ultima volta sono stata un anno e mezzo fa, la salutai in una giornata di sole a luglio, convinta che presto l'avrei rivista, in autunno, quando i begli alberi dei viali e delle piazze, delle colline intorno, diventano di  tanti colori caldi, arancione, rosso bruno, giallo. Un'esplosione di calma, di sussurrata bellezza, che vuole dirti che l'inverno arriverà ed è tempo fare scorta di sole, ancora tiepido benchè debole e pallido. L'autunno è una promessa nelle città del Nord. Qui in Sicilia è diverso, a malapena si percepisce, non vi è questa preparazione all'inverno anzi, tutto ricomincia a diventare verde, poche le piante che perdono le foglie, da noi l'autunno è un'altra primavera, i fiori spuntano ormai rassicurati dalle prime piogge che il caldo spietato estivo

Ultimi post

Dolce tedesco ricetta n 587 del mitico Artusi

gnocchetti di riso in minestrone di verdure

Ravioli di ricotta e maggiorana profumati al limone

Polpette di carne e il loro segreto

Pasta al pomodoro fresco, capperi e cipolla di Giarratana

Viaggio in Sicilia nord orientale - buccia di limone in tour

pasta con ricotta, buccia di limone e pepe di sichuan

Palazzolo Acreide