domenica 4 dicembre 2011

di blog in blog e...la crostata di ricotta e confettura di ciliegie




Visitando la cucina di Kiara trovo la ricetta di una crostata di ricotta alla marmellata di amarene che rimanda alla ricetta postata sul blog Pasticci dello zio Piero. La frolla formidabile di questa crostata è quella del Maestro. Insomma, questa crostata rappresenta perfettamente lo spirito che sta alla base dei blog: la condivisione di ricette, di esperienze, informazioni tecniche e non ultima la possibilità di amicizie virtuali che magari con il tempo possono trasformarsi in amicizie vere e proprie. Un modo sicuramente nuovo e divertente per imparare e arricchire le proprie conoscenze in materia di cibo e ....non solo!
Mi chiederete perchè postare una ricetta già così conosciuta e soprattutto con una foto che non è proprio bella per via della crostata che non sono riuscita rendere così accattivante (a volte dipende dalle giornate!!) Beh, semplicemente perchè è fantastica, ottima e la frolla è eccellente!!

Crostata di ricotta e confettura di ciliegie
(la ricetta è quella dello Zio Piero che per vostra comodità vi scrivo)


per la frolla

225 g farina 00
25 g fecola di patate
125 g burro
75 g zucchero a velo
1 uovo
1,5 g sale
5 g di succo di limone
1,5 g di lievito istantaneo
buccia grattugiata di un limone
Semi di vaniglia

per il ripieno

600 g di ricotta vaccina o di pecora (secondo i gusti)
180 g di zucchero
pepe di Sichuan (aggiunta mia, facoltativa)
1 vasetto di marmellata di amarene o ciliegie

Fate il burro freddo a pezzetti. Sulla spianatoia mettete la farina, la fecola e il lievito setacciati e con una spatola lavorate come per un battuto fino ad avere delle briciole. Comunque vi rimando al Maestro, troverete le foto passo passo. Unite lo zucchero e formate una fontana, mettete l'uovo sbattuto con un pizzico di sale, il succo e la buccia grattugiata del limone, i semi di vaniglia. Sempre con una spatola incorporate tutta la farina. Fate un panetto e lasciate riposare in frigo per un'ora.
Montate la ricotta con lo zucchero e il pepe. Preriscaldate il forno a 180 °C.
Prendete la frolla, stendetela e foderate uno stampo da 24 di diametro, con gli avanzi della frolla preparate delle decorazioni.
Prima di procedere alla cottura in bianco, mettete lo stampo in freezer per una decina di minuti, poi bucherellate con i rebbi di una forchetta e mettete dei fagioli secchi. A questo punto infornate per una ventina di minuti o anche mezz'ora, dipende dal forno...!
Riempite il guscio con la ricotta e spalmate sopra la marmellata. Guarnite con i ritagli e infornate per un'altra ventina di minuti!

2 commenti:

  1. Hai ragione! Lo spirito dei blog è la condivione e credo che sia una delle più belle e utile cose che esistano!!!La crostata dev'essere una meraviglia e mi piace la decorazione sopra al posto delle clessiche righe!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget