lunedì 20 aprile 2015

quanto son buone le fragole e…composta alla vaniglia









































sono arrivate le fragole! Un tempo annunciavano l'arrivo dell'estate, da qualche anno le troviamo già in aprile ad accoglierci con il loro profumo e il loro colore. Penso sia tra i miei frutti preferiti dopo i lamponi che per me rimangono in assoluto i primi in una mia personale graduatoria!
Le fragole mi piace mangiarle nature o impiegate nei dolci, come già visto qui (Torta Pippi) o anche qui (muffins alle fragole).
Oggi vi propongo una composta, semplice da fare e che può accompagnare del semplice pane tostato per la colazione o la merenda, dello yogurt intero o dei dolci, come il budino di ricotta (qui la ricetta , unica variante ho aromatizzato con la vaniglia anziché con la cannella e, ovviamente nella composta ho omesso la bacca di vaniglia), una cheese cake o una semplice fetta di torta Paradiso.
Le fragole devono essere ben mature ma non sfatte, mi raccomando! La quantità di zucchero impiegata non è tale da permettere la conservazione quindi va tenuta in frigo e consumata in pochi giorni.

Composta di fragole alla vaniglia

500g di fragole
125g di zucchero a velo (non vanigliato)
un cucchiaino di succo di limone
mezza bacca di vaniglia
qualche foglia di menta (facoltativa)
un po' di scorza di limone

Lavate e togliete il picciolo alle fragole. Fatele a pezzetti e mettetele in una casseruola con lo zucchero, il succo di limone, la vaniglia, la scorza di limone e l'eventuale foglia di menta.
Fate andare a fuoco basso, controllando continuamente (non distraetevi) fino a quando non cominci e bollire, da quel momento dovrebbe addensarsi un po'. Spergnete e lasciate raffreddare.



2 commenti:

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget