martedì 12 luglio 2011

Saranno le ultime fragole e...muffins alle fragole e vaniglia





















M'informano dalla Sicilia che le mie piantine di fragole ancora producono copiosamente ma sono certa che la mia Giò le avrà mangiate tutte prima del mio ritorno (ma anche il vostro cane è goloso di fragole?).
Qui a Torino non ne ho trovate più e non ho potuto preparare i miei muffins alle fragole. Però se volete ne posto la ricetta che avevo preparato qualche giorno prima della mia partenza. La ricetta di base è quella dei muffins alle ciliegie di Paoletta, in cui sono spiegati tutti i misteri del muffin...grazie ancora, Paoletta!

















Muffins alle fragole
350 gr di fragole circa
280 gr di farina (metà 00 metà 0 )
250 ml di latte ( o yoghurt)
130 gr di zucchero
90 gr di burro
1 uovo
buccia grattugiata di un limone
8gr di lievito in polvere per dolci
un po' di pepe bianco
una bacca di vaniglia o una bustina di vanillina

Fate sciogliere a bagnomaria il burro. In una ciotola mettete tutti gli ingredienti secchi (farina, lievito, zucchero, pepe bianco, i semini della bacca di vaniglia ricavati incidendo con un coltellino per lungo e grattando via) e mescolate, in un'altra ciotola mettete gli ingredienti liquidi (uovo sbattuto leggermente con un po' di sale, latte, il burro fuso fatto raffreddare) e mescolate. Unite agli ingredienti secchi quelli liquidi e mischiate per poi aggiungere le fragole fatte a pezzettini e la buccia grattugiata del limone. Date un bel giro al tutto con il cucchiaio e sempre con esso prendete delle cucchiaiate d'impasto e riempite a metà uno stampo da muffins. Se non avete preriscaldato il forno a 200° (io lo dimentico sempre!!)  nell'attesa mettete la teglia dei muffins in frigorifero.
in 20 min dovrebbero essere pronti, ma voi controllate anche prima.




4 commenti:

  1. che belli questi muffin! ne immagino anche il buon sapore!
    carino il tuo blog, mi aggiungo ai sostenitori :) a presto allora!

    RispondiElimina
  2. Grazie!!!
    a presto sui rispettivi schermi!
    p.s. la foto del tuo profilo la trovo geniale!
    e.

    RispondiElimina
  3. Ciao Elisa,
    sono Giovanni... ci siamo conosciuti in Sicilia da Emilio! :-) Finalmente ho ritrovato il tuo biglietto e da questo momento ti seguirò sul tuo blog. Intanto condividerl su fb alcune delle tue deliziosissime ricette!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. certo che mi ricordo...!!! è stato un gradevolissimo incontro e soprattutto sono rimasta colpita non solo dalle ottime cose che ci hai cucinato ma dalla precisione e ordine con cui lavori e penso questo sia questione di grazia innata! io non sono su fb, cmq se vuoi utilizzare anche questo spazio per le tue ricette sei più che benvenuto!!
    un abbraccio anche a te!

    RispondiElimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget