martedì 9 aprile 2013

in attesa della primavera..torta Pippi alle fragole e semi di papavero




























Sono tante le cose che questa torta mi fa ricordare. Era da circa 13 anni che non la facevo. Sarà stato l'odore delle fragole al mercato, una giornata di timida primavera, fatto sta che mi sono decisa a riproporla agli amici per il tè pomeridiano. Negli anni universitari a Torino acquistavo saltuariamente la mitica rivista La Cucina Italiana, mi sembra che questa ricetta la trovai proprio lì. La formula è molto semplice, per cui l'ho riproposta in seguito seguendo la frutta di stagione. Era sempre apprezzata dagli amici torinesi, anche allora organizzavo tè pomeridiani e cene. Fu chiamata "Pippi" perchè quello era il nomignolo con cui mi si chiamava, risultavo alquanto stravagante per gli standard sabaudi. L'ultima volta che l'ho fatta è stato  a Touluse, a casa di una famiglia numerosa, con dei figli che amavano essere coccolati, anche lì fu un successone!!!
Da allora, non so perché, ho sperimentato altro e l'ho del tutto dimenticata e poi, un sabato mattina al mercato, all'odore, più che alla vista, delle prime fragole, mi è tornata in mente. Appena arrivata a casa l'ho cercata nel mio quaderno mezzo sbrindellato dove avevo trascritto la ricetta (cosa davvero strana...) ed eccola qua. Inutile dirvi che è finita in un baleno....

Torta Pippi alle fragole e semi di papavero

500g di fragole
200g di farina
4 uova
60ml di latte o di yogurt
30ml di olio di semi
150g di zucchero
2 cucchiai rasi di semi di papavero
la buccia grattugiata di un limone
1 bustina li lievito per dolci
zucchero a velo

Accendete il forno a 170°C. Lavate e affettate le fragole. Imburrate una teglia di 24 cm di diametro.
In una terrina montate le uova con lo zucchero. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate per bene aggiungendo il latte e poi l'olio. In ultimo unite la buccia grattugiata del limone e i semi di papavero. Sistemate un primo strato di composto nella teglia e distribuite parte delle fragole. Coprite con il resto del composto e completate con il resto delle fragole. Infornate per 35 - 40 minuti, affidatevi sempre alla prova stecchino.
Lasciate raffreddare, togliete dallo stampo con delicatezza e spolverizzate di zucchero a velo.


30 commenti:

  1. Anche io compro da diversi anni, la Cucina Italiana e mi piacciono molto le sue ricette, sono sicura che anche la tua torta sarà buonissima. Bravissima.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. @Giovanna, ciao! Ah, sì, è una di quelle riviste che garantiscono la riuscita dei piatti! Ormai non la compro più da anni, ma i numeri che ho li consulto ancora!! Buona giornata!

      @cestinodiciliege, la proverei anche con le ciliegie, sarebbe fantastica!!

      Elimina
  3. Se ometto i semi di papavero stravolgo la ricetta?

    RispondiElimina
  4. posso unirmi a te per un thè? con una torta così non posso resistere!
    Coscina di pollo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Mariangela, certo che puoi ometterli, la ricetta originale prevedeva solo le fragole. è una mia aggiunta perchè adoro questi semini...fammi sapere!

      @sorrisone, ti aspetto!!! :-)))))

      Elimina
  5. mi hai fatto venire una voglia leggendoti!!!
    e che bella la torta! :P
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Francesco, dai, provala e fammi sapere!

      @Gio, questa torta è ottima per festeggiare il tuo ritorno, sono così contenta!!

      Elimina
  6. Ma quanto mi piace il tuo blog e la tua dialettica spiritosa e precisa! Tanto quanto mi intriga questa torta pippi. E' vero le fragole mettono allegria e buon'umore. Io dovrò aspettare ancora un po' qui (a Torino....) fa ancora piuttosto freddo e si trovano solo quelle spagnole al mercato, ora.. non vorrei peccare di presunzione ma le nostre sono più buone no? Quelle sicule sicuramente! ma anche quelle del mio orticello :-) mi sono aggiunta ai tuoi follwer, ora ti inserisco nel mio blog roll così ogni tanto ti vengo volentieri a trovare, salutoni carissimi alla "mia" sicilia (ebbene sì .... un pezzetto di me arriva da quelle parti) buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Batù, grazie!!! Allora aspetto che prepari una buona torta con le fragole, magari con la ricotta nell'impasto???!!!
      Buonanotte!!

      Elimina
  7. quando ci sono le fragole in una torta io non riesco a resistere, questa poi è tanto bella.. e immagino anche buona, peccato non poterla addentare!!! ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Monica, passa a provarla!! Grazie!

      @Tiziana, puoi sempre venire a trovarmi e prepararle insieme o semplicemente alla prossima visita dal fruttivendolo un bel po' di fragole e il resto verrà da solo, eh, eh,!
      Un bacio!

      Elimina
  8. Molto invitante la tua torta, con il prorompente colore delle fragole, rassomiglia un po' ad una mia torta (senza latte). E' da un bel po' di tempo che non riesco a collegarmi, mia suocera ha subito un intervento. Pippi, simpatico nomignolo per una giovane studentessa, inoltre ai conformisti, preferisco gli stravaganti, in quanto incostanti, mutevoli e non noiosi. Complimenti e tento bene
    Solita fan

    RispondiElimina
  9. Anche la tua casa è un ventaglio di profumi e di colori, tornerò presto a trovarti!
    Manuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Fan, mi spiace per tua suocera, spero stia meglio!!! A questo punto aspetto la tua ricetta, magari la chiameremo Pippi 2? Un bacio grande!

      @Unapiccolamela, Grazie, sarai la benvenuta!
      e.

      Elimina
    2. Buongiorno Elisa, ho fatto la tua torta con le fragole, riuscitissima. In sicilia il mare sarà meraviglioso, adoro la mia campagna, ma è sprovvista di piscina, in compenso ho una buona compagnia di amici e sono quasi sempre circondata da animali: cani gatti ecc... Ti manderò la mia ricetta. Ciao

      Elimina
  10. sono felice che tu sia stata ispirata dal rifarla perché così l'ho potuta conoscere anche io!
    Squisita!
    Vale

    RispondiElimina
  11. Bellissima.. finalmente arriva la primavera e le fragole.. le attendevo da mesi!!!

    Not Only Sugar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @unafettadiparadiso, provala, è tanto semplice quanto buona, mi chiedo come mai non l'abbia fatta per così tanto tempo...Baci!

      @Notonlysugar, sì, sì,sì...w la primavera e i suoi frutti!!


      Elimina
  12. che bontà che deve essere!!! versioncina vegan? :D

    RispondiElimina
  13. Che buone le torte... del cuore,evocatrici di meravigliosi momenti! La proverò non appena riuscirò a comprare delle fragole un pò gustose!

    RispondiElimina
  14. Ciao!!!
    Bellissima questa torta....
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Lea, eh sì le torte sono magiche non solo per la loro bontà ma anche per questo! Baci!

      @Dolcissime tentazioni, Grazie! è pure buona e semplice da fare..provala. Bacissimi

      Elimina
  15. congratulazioni tesorella, sei una dei vip! questo non è un premio ma un riconoscimento per i miei blog preferiti. tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) ;) ce l'ha anche Imma di DolciAGoGo nella sidebar e altre star! : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma gioia mia, merito davvero questo premio, ancora devo rispondere al tuo commento!! Intanto Grazie, grazie, e ancora grazie!! Ma lo sai che non saprei come sostituire le uova (lo yogurt credo possa andare quello di soia) ? Lancio un appello ai vegani? Passo subito a ringraziarti...un bacio !

      Elimina
  16. Ciao che carino il tuo blog ci son belle ricette complimenti ;)
    mi unisco subito ai tuoi lettori fissi!

    Un abbraccio
    Alessandro
    fancyfactorylab.blogspot.it

    p.s. passa pure da me e fammi sapere che ne pensi ;) baci

    RispondiElimina
  17. Ma che bella questa torta Pippi, e il nome mi piace un sacco...insomma da provare!

    RispondiElimina
  18. Mio figlio si è innamorato di questa torta!!!!

    RispondiElimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget