martedì 1 marzo 2016

ultima zucca?...e lasagne con zucca, cime di rapa e mozzarella di bufala









































In questi giorni le zucche sono sempre più rare sui banchi del mercato mentre cominciano a fare capolino le prime verdure primaverili, come le fave o i cipollotti.
Allora prendetene una al volo, accompagnatela con un bel mazzo di cime di rape che ben si sposano con la dolcezza della zucca. Invitate la signora mozzarella di bufala, generosa nelle sue fattezze, un piccolo ma per niente sobrio peperoncino e chiedete alla pasta all'uovo, a forma di lasagna, di ospitare questa allegra compagnia.
I pinoli, se non li bruciate come ho fatto io, saranno ben contenti di suggellare tale unione.
Ottimo per un pranzo della domenica, comodo perchè potrete preparare tutto in anticipo, alternativa vegetariana alla lasagna classica.

Lasagne con zucca, cime di rapa e mozzarella di bufala

per le lasagne o usate quelle già pronte che vanno direttamente in forno
300g di farina di semola
2 tuorli e uno intero
sale
acqua q.b.

400g di zucca
un porro
pepe nero
un mazzo di cime di rapa
1 spicchio d'aglio
un pezzetto di peperoncino
olio evo
300 g mozzarella di bufala
latte
una manciata di pinoli
150 g di ragusano grattugiato

In una spianatoia fate la fontana con la farina, al centro mettete le uova a cui aggiungete del sale e che mescolerete. Cominciate a intridere la farina e lavorate fino ad avere un impasto sodo ma non eccessivamente duro. Lasciate riposare per almeno un'ora.
Fate a pezzetti la zucca e affettate il porro. In una casseruola mettete il porro con un po' d'olio e quando sarà traslucido, aggiungete la zucca. Lasciate sul fuoco fino a quando la zucca non sarà cotta. Aggiustate di sale e di pepe e passate con il minipimer.
In una pentola portate a ebollizione dell'acqua salata in cui sbollenterete le cime di rapa. Dopo averle scolate, le ripasserete in un tegame con un po' d'olio che avrete fatto scaldare con l'aglio e il pezzetto di peperoncino.
Sulla spianatoia stendete l'impasto in modo da ricavare delle sfoglie adatte per la vostra teglia che sbollenterete e lascerete asciugare su un canovaccio.
Accendete il forno a 220 °C.
Prendete la teglia, ungete e adagiate il primo strato di pasta, distribuitevi sopra la crema di zucca, le cime di rapa, pezzetti di mozzarella e completate con il formaggio grattugiato. Continuate così per almeno 4 strati. Se vi sembrerà che durante la cottura potrebbe asciugarsi troppo, aggiungete un po' di latte.
Mettete in forno per 20 minuti, tirate fuori la teglia, mettete i pinoli e completate la cottura.
Lasciate intiepidire e servite.


2 commenti:

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget