sabato 28 gennaio 2012

una corona profumatissima di...pane alle ortiche



















Qualche giorno fa, mentre facevo colazione, guardavo attraverso la grande vetrata che dà sul giardino e mi sono accorta di un gran cespuglio di ortiche. Tra i vari "Caspita quanto è cresciuta" e "Forse sarebbe il caso di estirparla" mi sono detta, in un momento di grande ispirazione culinaria, "Perchè non metterla nell'impasto del pane?"
E così è stato! il risultato è stato fantastico! Il pane è risultato morbido e soprattutto profumatissimo!!
Tostato leggermente si può servire con formaggio fresco, un po' di cipollotto o erba cipollina e un dado di pomodorino o con del buon lardo che si strugge un po' sulla fetta ancora calda.
Provatelo!! Si possono fare anche dei mini panini da servire già farciti, un'ottima idea originale per un buffet o un aperitivo!


Pane alle ortiche e lievito madre
100 g di farina integrale
200 g di farina di semola di grano duro
150 g di pasta madre rinfrescata
300 g di ortica
acqua
olio evo
sale

Con un paio di guanti in lattice, recuperate la parte più tenera delle ortiche (foglie e parte del gambo). Lavatela e tuffatela in una pentola con dell'acqua in ebollizione leggermente salata. Basteranno pochi secondi e potete tirarla su con l'aiuto di una schiumarola. Fatela scolare per bene, magari pressatela un po' per togliere l'acqua in eccesso e lasciatela raffreddare.
Intanto mischiate le farine e formate una fontana. Al centro mettete il lievito madre e scioglietelo con un po' di acqua tiepida. Aggiungete il sale e cominciate a lavorare il tutto. Dopo 5 minuti, riprendete l'ortica, tagliuzzatela e aggiungetela all'impasto. Aggiungete un cucchiaio d'olio e continuate a lavorare per almeno una decina di minuti.
Dovrete ottenere un impasto liscio e non troppo sodo. Mettete in una ciotola infarinata e riponete in un luogo tiepido (io utilizzo il forno con la lampadina accesa e un pentolino d'acqua calda) e aspettate che raddoppi.
Rovesciate l'impasto delicatamente sul piano infarinato e provvedete a fare le pieghe prima sul pezzo unico e poi, diviso l'impasto in tre parti, su ogni singolo pezzo. Lasciate riposare coperto e in luogo tiepido per un'altra ora. Formate tre filoni che unirete tra loro come una treccia che chiuderete a cerchio! Adagiatela sulla placca e lasciate riposare un'altra ora! Portate il forno a 250 °C, prendete la corona, incidetela e infornatela. Dopo 10 min abbassate il forno a 220 - 200 e lasciate cuocere per un 20 minuti.


16 commenti:

  1. Proverò a fare il pane alle ortiche. Volevi sapere come faccio le focacce: Kg 1 di farina integrale, gr 300 di pasta madre, sale marino integrale, 1/2 bicchiere di olio d'oliva, acqua qb. Impastare il tutto e con la farina integrale sono necessarie circa 4 ore di lievitazione. Forno a 200°, cottura 30' circa. Puoi condirle come preferisci, io le faccio con le verdure o con cipolla e salsa, evito di friggere la cipolla. Un caro saluto
    Ilde

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilde per la ricetta della tua focaccia...la proverò sicuramente!!! Fammi sapere come andrà il tuo pane alle ortiche!
      un caro saluto,
      elisa

      Elimina
  2. Mi piacerebbe assaggiarlo, magari in monoporzioni per farcirli tipo panini ;) non ho la pasta madre come mi regolo con il lievito secco? Grazie
    Buona Domenica
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sonia, penso tu possa fare il pane come sei abituata e aggiungi le ortiche!! Se non ricordo male ci sono due scuole di pensiero tra chi usa il lievito di birra sia esso secco o liofilizzato (25g fresco corrispondono a 1 sacchetto liofilizzato). C'è chi usa la proporzione un cubetto per 1Kg, chi un cubetto per 500g. Quindi in questo caso che utilizzo 300 g di farina totale puoi utilizzare 15 g o 7.5g di levito fresco, seguendo la proporzione , 25g fresco = 1 sacchetto secco puoi ricavare la quantità di levito secco, scusa se non faccio il calcolo ma non ho quello liofilizzato e non ricordo quanti grammi sia!
      Un caro saluto
      elisa

      Elimina
  3. Io anche adoro fare il pane e sperimentarne di diversi, ma non avrei mai pensato all'ortica: anche quest'ultima mi piace tanto, se mi crescesse in giardino (se avessi un giardino!) sarei felicissima!Insomma la combinazione deve essere veramente interessante!Buona domenica Laura

    RispondiElimina
  4. fossi pastamadre-munita lo proverei di sicuro. io di solito con l'ortica ci faccio il risotto e mi piace un sacco (sono banale, lo so :-P)

    RispondiElimina
  5. OSTA TE! hai sfruttao alla grande le ortiche del tuo orto.. vado alla ricerca di ortiche in giardino! baci
    vale

    RispondiElimina
  6. che ideona, e io che le ho fatte essiccare per le tisane!

    RispondiElimina
  7. Ma che bello, un pane alle ortiche! In genere ho visto utilizzare le ortiche per i risotti però per un pane mai, è davvero una bell'idea sai! Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. ho fatto la pasta, la frittata, ma mai il pane che bella idea!
    te la copio :)
    grazie e buona settimana!

    RispondiElimina
  9. l'ortica la usavo molto x fare un tipo do pasta ed era buonissima!!! la provero' x il pane..bravaaa ^:^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Gambero russo: grazie! sei sempre molto gentile! Se hai un'amica con il giardino approfittane, le farai un gran favore!
      @La Ucci: puoi benissimo utilizzare il lievito di birra in proposito ho dato una risposta più su a Sonia! E non sei per niente banale...l'ortica è proprio buona!
      @V@le: Buona ricerca, allora!!! Baci
      @Madamabavareisa: anche la tua è una buona idea per le tisane, non c'avevo pensato....Grazie! Un caro saluto
      @Marifra79: provalo...un abbraccio anche a te
      @Gio:la frittata è pure buona...fammi sapere! Un bacio!
      @Monia: ma la mettevi nell'impasto o la usavi come condimento? Ti abbraccio

      Elimina
  10. Quest'idea di fare il pane con le ortiche mi ha conquistata irrimediabilmente! Proverò! :)
    Intanto mi sono unita ai tuoi lettori! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita che ho ricambiato...le tue ricette sono sfiziosissime!!! e poi io adoro il pane con burro e alici....
      A presto,
      Elisa

      Elimina
  11. una vera delizia,devo provarlo quanto prima:)

    RispondiElimina
  12. Ho scoperto oggi il tuo blog e non lo lascio più!
    Questo pane...lo farò!!! Sono già a caccia di ortiche, grazie per aver condiviso. Baci , Sandra

    RispondiElimina

Share It