giovedì 28 luglio 2011

Ritorno passando per Taormina e Lou Reed





















sono rientrata in Sicilia, ma prima di tornare a Ragusa mi sono fermata qualche giorno a Taormina,  in occasione del concerto di Lou Reed tenuto al Teatro Greco.
Questa foto che vedete, chiedo venia perchè un po' sfocata, è stata presa dalla finestra della mia stanza, questo è ciò che vedevo appena sveglia la mattina, o meglio intuivo (in quanto miope appena apro gli occhi non si può dire che abbia la visione corretta delle cose). Da questa stessa finestra, la sera, vedevo la luce della luna piena illuminare il mare, entrare nella stanza e posarsi su un vecchio baule dove alla rinfusa avevo ammonticchiato i miei vestiti, dava a tutto ciò su cui si posasse un aspetto atemporale, cristallizzato in un momento infinito.
Alloggiavo presso un b&b, Villa Britannia, in passato meta di grandi scrittori tra i quali Truman Capote.
Dal concerto di Lou Reed non avevo grosse aspettative perchè non si può proprio definire un artista generoso anche quando è sobrio,  ma la sua voce è pur sempre la sua voceinfatti e poi mentre cantava " ecstasy " l'Etna  ci regalava i suoi suggestivi e luminosi brontolii...cosa volere di più!?

Ho girato poco, c'era molto caldo e poi, nonostante questo luogo meraviglioso rappresenti uno dei siti più amati, non riesco a sopportare l'incuria con cui viene gestito a livello pubblico!
Durante il mio soggiorno a Torino mi sono recata al mare in Liguria, in una frazione di Lerici, Tellaro, molto carina, con la sua chiesetta sul mare, il porticciolo e le case colorate, tutto molto curato e il risultato finale è che avverti un diffuso senso di benessere dato dall'attenzione con cui la bellezza e l'armonia di certi luoghi viene rispettato anche se le strutture private, a parere mio non sono all'altezza ma questo è un altro discorso.





















Al ritorno, nonostante il caldo torrido, quel giorno si è arrivati a 40 grad, sono passata da Acitrezza et voilà la foto dei suoi famosi faraglioni di verghiana memoria
























Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget