sabato 21 maggio 2011

ricca insalata per un ospite improvviso





















Nonostante mi trovi come latitudine più a sud di Tunisi, qui ancora il caldo estivo tarda ad arrivare, anche di giorno, nonostante il sole, soffia un venticello bello fresco che ancora poco t'invoglia a mangiare una bella insalata e devo dire che i pomodori, ortaggio da me tanto amato, non hanno ancora un buon sapore. Fatto sta che con un avanzo di
pollo arrosto
quattro pomodori
un cipollotto
una carota
un finocchio
ceci già lessati
mentuccia
origano
olio evo
sale
ho preparato un'insalata in un batter d'occhio, ricca di gusto, di verdure e con un buon apporto proteico. L'ospite ha gradito.
E' quasi un piatto unico se accompagnata con del buon pane e poi seguita da un frutto.

Nessun commento:

Posta un commento

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget