mercoledì 1 novembre 2017

Di pomeriggi malinconici e...plumcake pere e cioccolato profumato allo zenzero e cannella






































Benvenuto novembre!
É arrivata con te la pioggia, i pomeriggi bui e con essi la carenza di vitamina D, sarà per questo che si è sempre più malinconici nel periodo che va dall'autunno all'inverno? Vari studi scientifici sembrano confermare questa tesi. Eppure non credo che basti integrarla per essere meno malinconici.

Ci aspetta l'inverno, con il freddo e la pioggia, il silenzio delle strade già dopo le nove di sera.
Tra più di un mese sarà Natale e per quanto qui in Sicilia sia un inverno ricco di colori e di fiori, di belle giornate di sole dai raggi bassi e tiepidi, è pur sempre inverno.

Si cerca di trascorrere con tutta la disinvoltura possibile questa stagione necessaria, cercando di fare finta di nulla anche quando il cappotto, il berretto e la sciarpa ci appesantiscono e nel contempo ci proteggono.
Già, spesso ciò che ci protegge ci appesantisce e siamo noi stessi a chiedere e auspicare tale protezione che per quanto sia davvero efficace, spesso c'impedisce di avere la misura di quello che ci sta intorno. Si può rischiare una broncopolmonite per avere la percezione di ciò che sta intorno, ciò che viene chiamato "realtà", quando anch'essa sfugge se non si hanno gli strumenti adatti?
Alla fine si passa da un inganno all'altro, senza scampo alcuno. Come se si rimanesse bloccati in un labirinto di specchi, più o meno deformanti, che rimandano sempre la stessa immagine.
Angosciante? beh, sì dopotutto ieri è stato Halloween.

Poi all'improvviso arriva un arcobaleno (un'altra illusione nella realtà), ci rallegra con i suoi colori e ci affascina per il suo essere per natura evanescente, un istante di tregua.

Per farmi perdonare il tenore del post vi lascio la ricetta, semplice e per niente evanescente né illusoria, di questo plumcake al cacao che, con tutta la sua presenza reale di profumo e sapore, risulterà più di una semplice tregua ma una vera promessa di felicità

Plumcake pere e cioccolato speziato allo zenzero e cannella

220g di farina 00
80g di cacao in polvere amaro
150g di zucchero
3 uova piccole
150g di yogurt intero
80g di burro
10g di lievito per dolci
300g di pere al netto dei torsoli
2 cucchiaini di cannella
4 cm di radice di zenzero grattugiato o 4 cucchiaini di zenzero in polvere

Tirate fuori dal frigo le uova e il burro almeno un'ora prima affinché il burro diventi molto morbido e le uova non siano troppo fredde.
Dopo, scaldate il forno a 180°C.
Sbucciate le pere, fatene dei dadini e qualche fettina per decorare e mettete da parte.
In una terrina, abbastanza capiente, con una frusta, montate le uova con lo zucchero fino a quando diventeranno chiare. Aggiungete poi lo yogurt e il burro ormai morbido e continuate a mescolare con la frusta.
A parte, setacciate la farina con il lievito e il cacao e aggiungete al composto liquido, mescolate per bene e unite la cannella e lo zenzero.
Date ancora un giro per mescolare bene e aggiungete i dadini di pera.
Imburrate lo stampo versatevi il composto, decorate con le fettine di pera e infornate.
Cuocete per circa 30 minuti. siccome ogni forno ha la propria personalità, provate sempre con lo stecchino o la lama del coltello.




2 commenti:

  1. ...personalmente non soffro di questo tipo di tristezza, ma la riscontro facilmente negli altri che ne sono schiavi...
    se però la risposta è CIOCCOLATO ben venga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna c'è sempre un rimedio a tutto...buona serata

      Elimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget