martedì 14 giugno 2016

due eccellenze iblee s'incontrano e...mousse di ricotta con cioccolato di Modica











































Dico sempre e lo ripeto con convinzione, che ho avuto una grande fortuna a nascere in questo angolo di Sicilia.
Sembra che qualcosa di magico abbia favorito questo territorio. Per la bellezza e per la ricca biodiversità la cui naturale conseguenza è una consolidata e viva cultura gastronomica.
Per chi come me ama cucinare è molto facilitato: tale è la varietà e la qualità eccellente di materie prime e prodotti che risulta difficile non preparare qualcosa di buono.
Anche un semplice dessert dell'ultimo momento, quando arrivano ospiti improvvisi o quando irrefrenabile è la voglia di qualcosa di dolce, diventa un'occasione per combinare insieme ingredienti di qualità per un risultato finale sorprendente.
Nella non-ricetta* che vi propongo utilizzo la ricotta vaccina iblea e il cioccolato di Modica.
La prima è un prodotto che arriva dal latte delle mucche che pascolano sull'altopiano ibleo poi sapientemente lavorato dal casaro. Dopo aver assicurato la produzione del formaggio Ragusano (altra delizia) si lavora il siero residuo con l'aggiunta di latte e, raggiunta la temperatura, ecco affiorare quei fiocchi soffici dal sapore e dalla consistenza unici.
Il cioccolato è una tradizione che sicuramente ci appartiene da molto meno tempo e circoscritto alla città di Modica. L'apparizione di tale leccornia risale al periodo della dominazione spagnola per poi diventare davvero tradizionale, nelle case di alcune famiglie modicane, solo nell'800. Fatto sta che la lavorazione a freddo e senza aggiunta ulteriore di burro di cacao, lo rende unico nel panorama dell'arte cioccolatiera europea.
Adesso non vi resta che venire a esplorare questo territorio e di lasciarvi sedurre non solo  dalle tentazioni gastronomiche che esso offre ma anche dalle città barocche e da quel paesaggio fatto di grandi vallate e colline costellate da carrubi, ulivi e mandorli che degradano dolcemente al mare.
* si chiama non-ricetta quella combinazioni di ingredienti che in maniera veloce e semplice (preferibilmente senza cottura) porta alla realizzazione di un piatto


Mousse di ricotta con cioccolato di Modica

500g di ricotta vaccina
90g di zucchero
100g di cioccolato di Modica alla cannella
una manciata di mandorle tostate

In una terrina montate, con l'aiuto di una frusta, la ricotta con lo zucchero. Riducete a scaglie il cioccolato e incorporatelo in parte nella ricotta. Sistemate nel piatto che userete per servirla (potreste usare dei contenitori monoporzione) e fate riposare in frigo almeno 2 ore.
Al momento di servire, cospargete la superficie con il resto del cioccolato e con i filetti ricavati dalle mandorle tostate.



2 commenti:

  1. Condivido in pieno: questo è il dolce veloce dei pranzi domenicali. Basta poco per far festa!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget