giovedì 28 gennaio 2016

sud chiama nord e... insalata di arance e cavolo rosso (o viola)





























Un piatto tipico siciliano è l’insalata di arance e cipollotti. Preparato spesso durante la stagione invernale quando le arance sono al loro massimo splendore, per profumo e succo.
Nelle mie trasferte nordiche amo gironzolare per i mercati finché un giorno incontro un meraviglioso cavolo cappuccio rosso (o viola, decidete voi, io ancora non sono riuscita a trovare una risposta definitiva, a me verrebbe da dire viola) Ho pensato subito all’abbinamento con il colore arancio del nostro meraviglioso frutto e da lì il passo, per farli stare insieme in un’insalata, è stato breve.
Ho aggiunto dei porri, tagliati sottili, lasciati marinare nel succo d’arancia con un po’ di zucchero e per la nota sapida, delle grosse acciughe sott’olio. Accompagnato tutto con dei crostini di pane all’aglio. Per chi non amasse l’aglio può ometterlo anche se, a parer mio, si perde qualcosa nel risultato finale del piatto.
Questa ricetta come tante altre mie e di altre blogger siciliane, la troverete su sicilymagazine.



Insalata di arance con cavolo rosso (o viola)
Mezzo cavolo cappuccio rosso (o viola)
2 grosse arance + 1 di cui useremo il succo
1 porro piccolo
6 grosse acciughe sott’olio
un cucchiaino scarso di zucchero
5 fette di pane
1 spicchio d’aglio
olio evo


Tagliate a listerelle sottili il porro e tuffatelo in acqua fredda. Pelate a vivo gli spicchi d’arancia avendo cura di raccogliere il succo nell’insalatiera che poi accoglierà l’insalata.
Spremete il succo della terza arancia e raccoglietelo in una ciotola in cui scioglierete lo zucchero e a cui unirete i porri scolati e asciugati bene, tamponati con della carta da cucina.
Prendete le acciughe e mettetele a sciogliere in un padellino caldo, con l’aggiunta di una parte del succo d’arancia, dovranno ridursi a crema.
Su un tagliere tagliate a fettine il cavolo in modo da avere delle strisce non troppo sottili.
Nell’insalatiera unite il cavolo con gli spicchi d’arancia che avrete diviso a metà per il lato corto, aggiungete i porri scolati dalla marinata e, nella ciotola stessa, aggiungete la crema di acciughe, mescolate con una forchetta, aggiungete dell’olio, e continuate a mescolare. Quando tutto si sarà ben amalgamato versate nell’insalatiera e condite il tutto.
Prendete del buon pane, tagliatelo in piccole fette, tostatele per qualche minuto sotto al grill, sfregatele leggermente con uno spicchio d’aglio e servitele insieme all’insalata.




4 commenti:

  1. Io ne vado pazza, ma non posso rinunciare a metterci anche le olive, le nostre taggiasche che con l'arancia sono fantastiche.
    Certo, se avessi pure le vostre arance allora sarei una donna ancora più felice!!;))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, io adoro le taggiasche. Ci stanno benissimo. Per le arance puoi fartele mandare ci sono aziende siciliane che fanno le spedizioni, se dividete la fornitura con degli amici hai convenienza e bontà.

      Elimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget