mercoledì 13 febbraio 2013

Qualcosa di caldo e profumato...zuppa di lenticchie nere e brune al cumino, finocchio e santoreggia





















Giornate fredde e umide. Scrosci di pioggia violenti, grandine rumorosa che cade impetuosa. Vento forte che spira da nord, carico di fredde spirali che sembrano sradicare anche gli alberi più forti.
É inverno, il camino è acceso tutto il giorno, quale migliore compagnia in giornate così ostili quanto  necessarie? Il pericolo però sta in agguato, sale irrefrenabile la voglia di cucinare e allora addio a tutti i buoni propositi di intraprendere una dieta detox o almeno alleggerire un po' il bilancio calorico giornaliero. Nessun senso di colpa, sia chiaro ma un richiamo interiore all'ordine ci può stare e allora tra pan brioche, cake alle mele, polenta e salsiccia, pizza home made ho pensato bene di trovare un compromesso salutare, ad alto tasso di soddisfazione e ricco in minerali, come ad es. il ferro che per noi donne è importantissimo.
Ho voluto provare questa qualità di lenticchie nere, coltivate qui in Sicilia, che ho scovato qualche tempo fa in un negozietto di prodotti tipici. Il gusto pieno, intenso e profumato mi ha subito convinta e ho pensato bene di accordarlo con i semi di finocchio e cumino per completare, alla fine, con qualche fogliolina di santoreggia.
Ho provato a fare un mix tra questa qualità, per me del tutto nuova, e quella della classica bruna piccola, sempre siciliana.
Ottima zuppa, io che non amo particolarmente le lenticchie, ho dovuto ricredermi!


Zuppa di lenticchie nere e brune con semi di finocchio, cumino e santoreggia

500 g di lenticchie (metà nere e metà brune)
un piccolo porro
una carota
2 cucchiaini scarsi di semi di finocchio
2 cucchiaini scarsi di semi di cumino
3 rametti di santoreggia
pepe nero
olio evo
sale

Fate scaldare in una pentola l'olio con il porro e la carota tagliati sottili. Aggiungete le spezie leggermente pestate e fate andare a fuoco dolce per circa 5 minuti. Aggiungete le lenticchie che avrete passato sotto l'acqua per eliminare qualsiasi tipo di impurità. Mischiatele bene alle verdure e alle spezie, coprite a filo con dell'acqua bollente. Lasciate cuocere per circa un'ora, controllando di tanto in tanto. Salare alla fine, pepare e arricchire con le foglie di santoreggia. Completare con un filo d'olio buono e qualche crostino di pane.





9 commenti:

  1. Carissima, come non apprezzare questo piatto di lenticchie, molto indicato in queste giornate fredde. Per me che amo i legumi e gli aromi, andrò alla scoperta anche delle lenticchie nere, che in verità sconosco. Tu hai mai assaggiato gli azuchi (fagioli neri) o la cicerchia? Io si e dovremmo convincerci ad abbandonare la carne e i suoi derivati,per me è dura, anche se la mangio ogni tanto. Un abbraccio dalla tua solita...fan e...a presto.

    RispondiElimina
  2. Le lenticchie nere non le conoscevo! Secondo te le vendono anche al nord? A me piacciono un sacco i legumi e i piatti coccolosi come questo, lo vorrei proprio fare!
    Buona serata! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MI dispiace rispondere con così tanto ritardo, ma qui la connessione a volte fa le bizze quando c'è cattivo tempo....scusate!!
      @Cara Fan, la cicerchia l'ho gustata poche volte e mi è piaciuta ma dalle mie parti non si trova! Gli azuki me li ricordavo verdi e devo dire che li preferisco ai fagioli nostrani (borlotto, cannellino). anch'io non riesco ad abbandonare la carne che comunque mangio poco!
      Un abbraccio anche a te,e.

      @Zucchero e zenzero, posso darti l'indirizzo dell'azienda che li produce, il sito è www.martea.it. è un'azienda di Monreale.
      un bacio,
      e.

      Elimina
  3. Una zuppetta deliziosa complimenti!!! Buona notte

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. @Ilenia, grazie!!

      @Elisabetta, mi spiace non averti ringraziato subito, ma vivere in campagna ha tanti pregi ma a volte anche il difetto della connessione praticamente inesistente!
      Ricambio il linkaggio!!
      e.

      Elimina
  5. Ciao complimenti per il tuo blog.c'è un premio per te passa sul nostro blog per ritirare il premio.
    Un saluto da Maria e Alessia

    RispondiElimina
  6. molto interessante il tuo blog! zuppa deliziosa! Ne ho fatta una simile oggi per pranzo! Adoro le lenticchie!

    RispondiElimina
  7. @uncestinodi ciliegie, Grazie, passo subito da voi!!!

    @Virginia, Grazie, passo subito da te!!

    RispondiElimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget