lunedì 7 maggio 2012

cannolicchi di primavera e...un altro premio



                     



Sono contenta e ringrazio Serena di Sere in cucina di avere pensato a me. É un premio che incoraggia le food bloggers che muovono i primi passi in questo mondo delle meraviglie, di scambi continui tra chi condivide la stessa passione per il cibo, qesta forma di convivialità virtuale ma che spesso dà emozioni reali!
A mia volta assegno il premio a altri 5 blog:

In mente ne avevo parecchi ma ho dovuto operare una scelta del tutto lasciata al caso (era difficile altrimenti!!)

Le regole per 'ritirarlo' sono le seguenti:

- nominare chi assegna il premio
- donarlo a 5 blog con meno di 200 followers
- avvisare i destinatari con un messaggio sul blog

Grazie ancora cara Serena!! :-)))

Adesso passiamo alla ricetta. Questo tipo di cannolicchi (li chiamo così perchè sono più stretti rispetto ai soliti cannelloni) li cucino per il pranzo di Pasqua, come benvenuto alla Primavera che generosa ci regala le verdure e gli aromi delle erbette che per tutto l'inverno abbiamo quasi dimenticato e che il solo ricordo ci immalinconiva un po' in quei pomeriggi bui e freddi (è certo, però, che ci consolavamo degnamente!!!).
E adesso passiamo al momento più tragico di questo post, devo fare una confessione che potrebbe radiarmi per sempre da questo Eden incantato che è il mondo dei food blogger: ebbene sì, lo confesso, io utilizzo la pasta secca all'uovo di una nota marca per preparare le lasagne o altro tipo di pasta al forno, come in questo caso! Giusto per autopunirmi di tale malefatta, per questa ricetta mi "diverto" a sbollentare i rettangoli di pasta fino a quando non diventano un po' morbidi, li tiro su con una pinza, li divido in due et voilà il rettangolo pronto per essere farcito e poi arrotolato per diventare un cannolicchio.
Volete lo stesso proseguire? Beh allora vi do la ricetta!!!


Cannolicchi di primavera ( x 6 persone)

20 rettangoli di pasta secca all'uovo
-per la farcia:
1 kg di ricotta di pecora o vaccina
buccia di 1 limone grattugiata
60g di grana grattugiato
qualche cucchiaiata di latte intero
pepe di sichuan
qualche rametto di maggiorana
-per il ragù di verdure:
300g di piselli
2 carote
1 porro
2 cipollotti
300g di fave
300g di patate
300 g di fagiolini 
500g di zucchine
olio evo
sale
alloro
basilico
500ml di latte
Lavate e asciugate tutte le verdure. Riducete a piccoli cubetti la carota, la zucchina, le patate e dividete in tre ogni fagiolino. Scaldate in un tegame l'olio con 2 foglie d'alloro e qualche foglia di basilico. Aggiungete il cipollotto e il porro tagliati sottili, quando diventano trasparenti, aggiungete le carote. Intanto in un'altra piccola padella fate rosolare le patate, anch'esse ridotte a cubetti. Nel tegame, dopo le carote, aggiungete i piselli, le fave e i fagiolini. Lasciate cuocere per un po', circa un quarto d'ora, 20 minuti. Aggiungete le zucchine e dopo 10 minuti le patate già rosolate. Continuate per altri 10 minuti, aggiungete qualche foglia di basilico, salate e spegnete.
In una terrina montate, con l'aiuto di una frusta, la ricotta con un goccio di latte. Aggiungete delle foglie di maggiorana e la buccia grattugiata del limone. Completate con una generosa spolverata di pepe di sichuan (se non ce l'avete va bene del pepe normale).
In una pentola portate a bollore dell'acqua salata e tuffatevi 2 o 4 alla vota i rettangoli di pasta. Appena risultano un po' più molli tirateli su, adagiateli su un tagliere e divideteli in due. Aiutandovi con un cucchiaio, adagiate sulla sfoglia della ricotta e arrotolate per chiudere a cilindro.
Preriscaldate il forno a 200°C. Imburrate una teglia, mettete uno strato di ragù e cominciate a disporre i cannolicchi, come tanti soladatini. Fatto il primo strato, copriteli con abbondante ragù e abbondante grana grattugiato. Irrorate con del latte (io non uso la besciamella, con il latte rimane tutto meno pastoso). Fate un altro strato di cannolicchi e completate con il ragù, altro grana, latte e infornate. Dopo 20 minuti controllate la cottura, se vi sembra asciutto aggiungete ancora altro latte e lasciate ancora per il tempo necessario che il latte si assorba.


36 commenti:

  1. Molto particolari questi cannolicchi, davvero un ottimo modo di iniziare la primavera con tutte quelle verdurine! Buon lunedì, Babi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Bianca Neve, ...e pure leggeri!!! grazie!

      @Babi, grazie!! Buona settimana anche a te!

      Elimina
  2. Ma che bontà questo piatto...hai proprio ragione, è adatto per la bella stagione!!! Leggero, fresco, ma molto appetitoso!!!
    Ciao
    Rita

    RispondiElimina
  3. Ciao cara e tante grazie per il premio :) Mi fa davvero piacere che tu abbia pensato a me! Non lo assegnerò a nessun'altro perchè me lo avevano conferito la scorsa settimana e quindi ho già scelto i miei 5 blog :) comunque apprezzo tanto il tuo gesto e i tuoi cannolicchi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Rita, piacere di conoscerti!! Grazie!!Un caro saluto!

      @Chiarina-ina, sono così poco attenta, scusa!! allora provi i cannolicchi :-)))

      Elimina
  4. un assaggio di primavera...inoltrata anche se nn sembra proprio con questo tempaccio!....è pure freddo!!!
    baci

    RispondiElimina
  5. Ciao Elisa, grazie mille per il premio. Ogni volta che le altre blogger pensano a me (questa è la terza) mi fa un sacco di piacere, ma anche io come chiarina-ina, l'ho già ricevuto e girato! Però davvero grazie di cuore ugualmente! Ah spettacolari i cannolicchi! Un abbraccio
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @i5mondi, beh, allora la primavera la si "mangia"...:-)))

      @limone e caffè, come ho già detto a chirina-ina, sono proprio distratta, mi dispiace!! Un abbraccio anche a te!!

      Elimina
  6. ma grazie mille!!! io che ero passata a vedere questi cannelloni mi ritrovo con un bel premio in mano... sei perdonata per la pasta compra.. diciamolo chi non l'ha mai comprata?! poi ti sei rifatta alla grande con il condimento!! buoni!! un bacetto

    RispondiElimina
  7. Gentilissima Elisa<
    grazie per essere passata da me.
    Complimenti per il tuo bel blog e per questa squisita ricetta.

    A presto.

    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Tiziana, è stato un piacere per me!! baci :-)))

      @ Paolo, grazie per aver ricambiato!! un caro saluto!

      Elimina
  8. Cara Elisa, e qual e' il problema?secondo me in cucina non ci si giustifica mai :D e quello che si decide di fare rientra nei segreti dello/della chef!ottimo il tuo piatto :-)

    RispondiElimina
  9. Elisa è stato un piacere! e ancora di più, perchè l'avrei assegnato anche io a Chiarina-ina, ma avevo visto che lo aveva già preso! quindi vuol dire che siamo ancora di più in sintonia, anche nei gusti dei blog! ;) bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @il gambero russo, mi sento meglio!!! grazie!! un caro saluto!!!


      @Sereincucina, tu sei stata più attenta di me!! grazie ancora!! Credo che non capiti per caso che ci si ritrovi, in un mondo così vasto come quello della rete. E' un fatto di sintonia, come dici tu!!
      ;-)

      Elimina
  10. Ma sì che vogliamo proseguire, non facciamo troppo i 'sofistici', il tempo è quello che è e ci si può ingegnare per preparare pietanze gustosissime in un po' meno tempo. Che male fa? E che bel ragù primaverile!!! Mi piacciono tanti i colori della tua cucina, dei cibi che prepari. Brava! e complimenti per il premio. UN abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @yoli, Hi, thanks for your visit!!! Bye!!

      @Sabina, un abbraccio anche a te e grazie!!

      Elimina
  11. ehm. io stavo pubblicando il post con il premio, maa.. mi sono accorta di non avere blog con meno di 200 lettori xD questa è bella davvero, mi sento così piccola ._.

    RispondiElimina
  12. Ma che belle queste confessioni che mi fanno sentire le foodblogger più vicine al mio modo grezzissimo di cucinare! :-D
    (che poi tra tutti i "crimini" secondo me questo della pasta già pronta è uno dei meno gravi... e tirare la pasta è una bella fatica, ricordo che lo faceva sempre mia nonna e ci passava un'ora)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @silvia, potevo ignorare un blog carinissimo come il tuo e soprattutto amante come me del limone? possiamo considerarci cugine di blog?! un caro saluto!!

      @La ucci, non ci credo che hai un modo grezzissimo di cucinare...se penso a come disegni e con quale cura e genio lo fai..!!!
      saluti

      Elimina
  13. Complimenti per il premio e per questa pasta molto primaverile!E' stato un piacere passare da te, mi unisco ai tuoi lettori, se ti va passa pure da me!presto...Molly

    RispondiElimina
  14. stupendo questo piatto promaverile, piacere di conoscerti Elisa!!! Mi aggiungo ai tuoi lettori, passa a trovarmi, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Molly, piacere anche mio, corro da te!! contaci!!
      un caro saluto!

      @Speedy70, grazie!! passo subito a trovarti!! baci anche a te!!

      Elimina
  15. Questa pasta èun vero inno alla primavera, perfetta per me che senza verdure non riesco proprio a stare. E con quei bei colorimette anche allegria oltre a soddisfare il palto :) Piacere di conoscerti, a presto

    RispondiElimina
  16. Ciaooo ma quanto sono buoni:-) tanto tanto tanto!!!! E complimenti per il premio! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @federica, piacere anche mio!! grazie della vista che andrò a ricambiare presto!! :-)))

      @dolcemeringa, grazie, sei gentilissima!!! un grande bacio!!!

      Elimina
  17. Ciao Elisa, anche io ti ho pensata per un premio! Se ti fa piacere è già sulla mia bacheca!
    Baci, a presto

    RispondiElimina
  18. Ciao, davvero invitanti questi cannolicchi primaverili. Complimenti per il tuo blog e ti seguiamo con piacere. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @limone&caffè, Grazie, sei gentilissima! Grazie!!! Ho appena pubblicato un nuovo post, magari passerò a ritirarlo tra un po'! Ancora grazie, un abbraccio! e.

      @duecuoriuncucina, grazie della visita che ho appena ricambiato con grande piacere! A presto!!
      e.

      Elimina
  19. eh eh eh che carina l'idea di chiamarli cannolicchi! e che buoni!
    ps premio meritatissimo :)
    buon we

    RispondiElimina
  20. Ciao, grazie di esser passata da me!!!!Sono felice di conoscerti, ti aspetto nuovamente e , mi unisco anch'io al tuo blog con grande piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Gio, sei sempre gentilissimo. Se ci fosse un premio per la gentilezza e l'attenzione, quello lo vinceresti tu..ne sono sicura!!!
      e.

      @Yrma, piacere tutto mio!! un caro saluto! e.

      Elimina
  21. Risposte
    1. Grazie di essere passata da queste parti!!! Il tuo blog è molto carino!!! Complimenti!!

      Elimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget