domenica 26 febbraio 2012

grazie e ...spinaci briosi al limone




























É stata una settimana difficile, dolorosa! Sento di ringraziare coloro che, passando di qua, magari cercando una ricetta e trovandosi invece un post pieno tristezza, sono stati così comprensivi, affettuosi. Le loro parole piene di garbo e attenzione sono state per me una grande e balsamica (considerato il momento) sorpresa: siamo persone che condividiamo la passione per il cibo, ma è evidente che tale sensibilità e attenzione non si limita solo ad esso, ma riguarda l'atteggiamento nei confronti della vita e degli altri, una grande capacità di ascolto! GRAZIE!
Ricomincio con una ricetta che proprio ricetta non è, data la sua semplicità!!
L'utilizzo della scorza di limone contraddistingue parte delle mie ricette. In questo caso è uno dei connubi del periodo invernale tra i miei preferiti: spinaci freschi con la scorza di limone. Il sapore della verdura si rianima con l'accento fresco del limone.
La mia mamma, carissima, non ha mai comprato gli spinaci freschi e, a parte qualche mio ricordo d'infanzia legato a mia nonna che amava cucinare le verdure, sono cresciuta con l'idea che gli spinaci fossero quel mattoncino verde delle buste surgelate...ricordo lo schock, quando ventenne mi trovai a casa dei genitori piemontesi del mio allora fidanzato e mi offersi di dare una mano in cucina. La "Signora madre piemontese" m'indicò una grande cesta di ciuffi verdi chiamandoli spinaci e mi chiese di pulirli. Io mi misi all'opera, non osavo confessare che era la prima volta che mi trovavo di fronte a uno spinacio fresco. Per fare bella figura mi misi a togliere le foglie che anche solo lontanamente presentavano qualche ammaccatura. Risultato: la "Signora madre piemontese" mi guardò con uno sguardo tra il rimprovero, il disprezzo e la compassione, del tipo ma da dove è venuta fuori questa qui che butta via quello che di buono c'è, poveretta, non farà mai niente di buono nella vita!
Poi un giorno vi racconterò di quando mi misi a pelare le patate...eh, eh,!

Spinaci "briosi" alla scorza di limone

1 kg spinaci feschi
1 spicchio d'aglio
scorza grattugiata di mezzo limone
una noce di burro
sale

Pulite gli spinaci, sciacquateli bene e senza asciugarli metteteteli in un grosso tegame o padella dove prima avrete fatto sciogliere il burro assieme all'aglio. Non spaventatevi se non entrano perfettamente nel tegame, man mano che cuociono si ridimensionano e finalmente si può mettere il coperchio. Il tutto avverrà in pochi minuti, gli spinaci a me piacciono appena scottati ma voi cuoceteli al grado di cottura che preferite.
Scolateli dall'acqua che avranno fatto e metteteli in un piatto di portata, distribuitevi la scorza del limone, date un giro e servite!



19 commenti:

  1. Bellissima ricetta per ricominciare! Un abbraccio, Babi

    RispondiElimina
  2. ciao Elisa,
    ci fa molto piacere leggerti: bentornata!
    Un abbraccio pieno di energia
    e a presto dalle 4 apine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Babe, grazie, sei molto cara!
      @Apelaboriosa, grazie per la "puntura" di energia
      elisa

      Elimina
  3. Ciao Elisa grazie per il tuo racconto: il personaggio della 'signora madre piemontese' e dei suoi spinaci in foglia è... (oso?) 'felliniano'!Anch'io adoro gli spinaci freschi e li preparo proprio come fai tu sostituendo però il burro con un cucchiaio di olio d'oliva. A presto Laura

    RispondiElimina
  4. ... e li hai mai gustati crudi, conditi con olio,sale e limone spremuto e poi sormontati da gamberi arrosto?... specie d'estate sono il massimo della goduria
    Un bacio, bentornata...all'opera!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ilgamberorusso: beh, così mi monto la testa...scherzo!! Io sono una gran sostenitrice dell'olio di oliva, lo produco! Con gli spinaci uso l'olio quando li salto con l'aglio e il pomodoro secco a pezzetti o se li condisco cotti al vapore, con olio e limone. Ma in questo caso, devo dire che il tutto si sposa molto bene!!
      Un abbraccio
      elisa
      @Cinzia: crudi li mangio con le noci, pere e scaglie di grana conditi olio e limone...grazie del suggerimento con gamberoni, saranno una delizia!!
      un abbraccio
      elisa

      Elimina
  5. Saranno parecchio gustosi questi spinaci!
    Mi unisco ai tuoi lettori...passa da me se ti va ^.^

    RispondiElimina
  6. lo dico in tutta sincerità perchè il limone mi piace ma non avevo mai pensato di accompagnalro con gli spinaci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Chiara, provali!! passata dal tuo blog...quante cose buone?!!
      Un affettuoso saluto!!
      elisa
      @Carmine,se hai la fortuna di avere dei limoni appena raccolti ancora di più apprezzerai la buccia grattugiata del limone, è miracolosa nel piacere che dà con il suo aroma delicato!
      Un caro saluto
      elisa

      Elimina
  7. Ben tornata Elisa, buoni gli spinaci, io dopo averli cucinati, li salto in padella con un po' di mollica ed uno spicchietto d'aglio, più olio naturalmente...è una variante. Oppure con pomodoro a pezzetti, aglio ed olio e peperoncino facoltativo, altra variante. Quando ci racconterai delle patate? Un caro saluto
    Ilde

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ilde, Anche la versione aglio e molllica tostata è tipica dalle nostre parti con l'aggiunta del pomodoro secco!!
      Ti dico solo che mi stavano cacciando via...toglievo troppa buccia!!!!
      Un saluto affettuoso

      Elimina
  8. Elisa! salutami tabto la tua terra che porto nel Cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lucia, io porto nel cuore la città in cui vivi! Mi recherò lì a giorni, spero!!! Comunque la Sicilia è lì che ti aspetta...e anch'io, passa dalle mie parti!!!
      Elisa

      Elimina
  9. mia cara sapessi come ti capisco!
    ti lascio un grande abbraccio!
    di spinaci ne ho un bel chilo in frigo, mi procuro un bel limone e vado!

    RispondiElimina
  10. Simpatica la storia dei genitori piemontesi, e gli spinaci sono senz'altro buoni freschi... volevo anche salutarti visto che siamo blog amici e ti aggiungo all'elenco dei blog che seguo se ti fa piacere puoi ricambiare, ciao e buona settimana...

    RispondiElimina
  11. mai pensato di aggiungere la scorza del limone agli spinaci.. mi piace mi piace!!!! :)))
    a prestoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Gio: un grande abbraccio anche a te!!
      @ Franco Costanza: ciao! certo, con piacere!!!
      @V@le: Cara Vale, fammi sapere se risulteranno di tuo gradimento! Un caro saluto!!
      Elisa

      Elimina
  12. E invece guarda che bel blog hai fatto nella tua vita :)) E che belle ricette fresche. Ti abbraccio e come sai sono con te :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sabina, grazie!! A volte la forza della disperazione è decisamente stimolante!!!
      Grazie, anch'io!!! e ti abbraccio forte!

      Elimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget