martedì 22 luglio 2014

uno tira l'altro... e mini muffins alle ciliegie e ricotta


Sono le ultime ciliegie. Ma se vi affrettate potete ancora fare questa ricetta. Oltre a essere buona è anche carina da presentare. L'unico rischio è che non vi fermate dopo i primi due ma continuereste fino a esaurimento. Io ho lasciato il nocciolo perché altrimenti si rovina la ciliegia. La presenza della ricotta nell'impasto lo rende soffice e assai appetitoso (volevo scrivere "seducente" ma temo sia un po' improprio come termine). Penso che da oggi userò spesso la ricotta negli impasti dei dolci, dà un risultato unico in termini di gusto e consistenza.

Mini muffins alle ciliegie e ricotta

250g di ricotta
250g di farina 00
2 uova
130g di zucchero
10g di lievito
60g di burro
latte q.b.
24 ciliegie
la scorza grattugiata di mezzo limone
zucchero a velo
sale

Accendete il forno a 170°C. Fondete il burro a bagno maria. Montate la ricotta con lo zucchero. Aggiungete le uova e il pizzico di sale. Continuate a montare fino ad avere un composto spumoso, unite il burro ormai tiepido e date un altro giro di frusta. In un'altra ciotola setacciate la farina con il lievito e unite la scorza di limone. Aggiungete il composto molle a quello secco e amalgamate con un cucchiaio. Se dovesse risultare troppo asciutto aggiungete un po' di latte.
Sistemate l'impasto nei pirottini già posizionati nella teglia (in questo caso ho usato quella da 24 per muffins più piccolini) e inserite una ciliegia per ogni piroettino. con della carta alluminio foderate i gambi delle ciliegie per evitare che si brucino durante la cottura.
Infornate per una decina di minuti un quarto d'ora.
Servite spolverizzando con zucchero a velo.


5 commenti:

  1. Ciao Elisa! Come stai?! Sono davvero belli i tuoi muffin e immagino molto soffici grazie alla presenza della ricotta! buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Serena, che piacere! sono sofficissimi! ormai uso sempre la ricotta per fare i muffins: i miei ospiti sono contenti di mangiarli!
      un caro saluto!
      elisa

      Elimina
  2. Sono bellissimi!
    Peccato che qui il periodo delle ciliegie sia finito da un po', se no li proverei immediatamente.
    Mi segno comunque la ricetta per il futuro, visto che ho anche lo stampo giusto.
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
  3. Sono bellissimi!!! Complimenti per tutto!!

    RispondiElimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget