martedì 29 ottobre 2013

in attesa dell'autunno e...pasta con zucca, ricotta e salsiccia































Eccomi! Sempre più latitante. Chiedo venia. Un mese è passato dall'ultimo post. Congedati gli ultimi ospiti qualche giorno fa ho momentaneamente chiuso per vacanza il mio b&b data la mia imminente partenza per Torino (prima tappa di un viaggetto che mi vedrà un po' in giro).
L'avventura del B&B mi ha permesso di conoscere gente straordinaria, accogliere in casa persone che viaggiano e amano girare con il naso all'insù, curiosi di conoscere i luoghi straordinari in cui vivo. Inevitabilmente, tutto questo arricchisce anche l'immaginario di chi ospita (in tal caso con poco sforzo, la mia mente è facilmente impressionabile) e instilla la voglia irrefrenabile di partire e non tornare per un bel po' di tempo. Stupirsi di posti nuovi e nuovi incontri (e relative emozioni), ritrovare posti conosciuti ma con persone diverse: l'elica ha cominciato a girare sulla mia testa e quindi dopo aver messo a posto casa, parto pure io. Riaprirò in tempo per accogliere gli ospiti che penseranno di venire da questa parti a dicembre, quando nelle altre parti d'Italia ci sarà la neve, qui sembrerà di stare in piena primavera: campi verdi pieni di fiorellini, temperature miti, sarebbero delle vacanze di Natale un po' insolite, fuori dal solito immaginario di neve, babbo natale con la slitta e abeti imbiancati e soprattutto ci saranno cose buone da mangiare.
Tra le altre cose ho pure compiuto 40 anni, per essere precisi il 6 di ottobre e colgo l'occasione per ringraziare tutti gli amici che hanno festeggiato con me o chi da lontano mi ha pensata con un messaggio di auguri.
Considerato il clima di questi ultimi giorni, che non dà minimamente segni di autunno (fino a ieri sono stata al mare e non me ne vogliano gli amici che hanno già 15 gradi di massima) mi veniva un po' difficile postare una ricetta autunnale, d'altronde sul mercato si trovano già le zucche. Il loro gusto dolce mi ha fatto pensare all'abbinamento con la salsiccia al finocchietto,  sembrerebbe uno scontro ma interviene pronta e gentile la ricotta ad armonizzare il tutto. Questi ingredienti mi hanno suggerito questo piatto molto buono e nutriente (smaltirò con una bella passeggiata al mare). Ricetta molto semplice e saporita, perfetta per chi il clima autunnale ce l'ha già o per chi lo anela.

Pasta con zucca, salsiccia al finocchietto, ricotta 

300 g di zucca
300 g di salsiccia già con il finocchietto (nel caso non fosse reperibile prendere quella normale e aggiungere dei semi di finocchio leggermente pestati, al momento della tostatura.
250 g di ricotta
1 spicchio d'aglio
una foglia di salvia
un rametto di santoreggia
400 g di pasta corta
olio evo
sale

Fate a cubetti la zucca. In un tegame fate scaldare l'olio con l'aglio, la foglia di salvia (non fatela bruciare, l'olio deve giusto insaporirsi) aggiungete la zucca e fate cuocere fino a quando non diventa morbida. Unite le foglioline di santoreggia, salate e spegnete.
Mettete a bollire l'acqua per la pasta. In un tegame sbriciolate la salsiccia, fatela colorire per bene. In una ciotola montate la ricotta con l'aiuto di una frusta e di un goccio d'acqua calda.
Cuocete la pasta, saltatela nell'intingolo di zucca, aggiungete la ricotta e completate con la salsiccia.
Servire subito.





5 commenti:

  1. Adoro la zucca e mi piace moltissimo con la salsicccia...proverò il tuo abbinamento con ricotta e finocchietto mi sembra un piatto delizioso!!! Buona giornata

    RispondiElimina
  2. ritornato dalle vacanze dallo spa a trentino alto adige www.belvita.it ci provero a fare questo piatto

    RispondiElimina

Linkwithin

Si è verificato un errore nel gadget